Krzysztof Kotiuk - pagina d'autore
  Home Libro Foto Video Commenti Compra subito  
 Wydanie polskie

 
 

"Si" mi rispose la voce dentro la cornetta - "Volevamo informarla che stamattina la nave Hansa Stavanger e stata rapita dai pirati insieme atutto l'equipaggio..."
Era un vero shock! In un secondo tutto il mondo si era capovolto. Questa terribile notizia mi stordi, mi raggelo, mi sentivo come se mi mancasse la terra sotto i piedi.... ed ora che succede ?
Mi sentivo come morta, assente, solo una voce subconscia si domandava che cosa era successo, come sta mio marito, come sta nnoglialtri ?
Mi senti paralizzata.
Dopo una trentina di minuti squillo il telefono.
Allora era tutto vero.........
L'Ufficio Centrale di  Berlino mi ha informato che vista la situazione, l'unita criminale di polizia si prendera cura delle famiglie e oggi stesso verro contattata da qualcuno di Monaco.
"Tenga duro" - ha aggiunto la voce al telefono.  Non era cosi facile.
Ero seduta alla scrivania guardando nel nulla e pensavo cosa stava accadendo sulla nave. Erano vivi?
Avevo una gran voglia di urlare e di piangere ma non ci riuscivo, mi sentivo bloccata dentro ... e sono rimasta tale fino alla fine.....
Dopo un attimo mi resi conto che dovevo avvisare la famiglia di mio marito, i suoi figli, i miei genitori, mia figlia e tutti i nostri amici. Facevo delle brevi telefonate, non ero in grado di parlare piu a lungo perche ogni parola sull'accaduto mi faceva male e mi spaventava ancora di piu.
Ero sola, avevo con me solo Ivo, il mio labrador che stava con noi da otto anni. Dopo qualche ora, la sera tardi ho ricevuto una chiamata dal reparto dei servizi speciali  di polizia di Monaco ( Verhandlungsgruppe). Mi aspettavano il giorno dopo in mattinata.
Per il resto della serata mi hanno tenuto compagnia brutti pensieri che pian piano divoravano la mia testa. Continuavo a tormentarmi con domande senza risposta, cosa succede sulla nave ? Cosa fanno i pirati all' equipaggio? Come sta mio marito e tutti altri ?
Non riuscivo nemmeno immaginarmi che cosa accadeva li veramente.
Tre giorni dopo ho ricevuto il primo messaggio e-mail dalla nave.
Mio marito scriveva:
Siamo stati rapiti dai pirati, aspettiamo risposta dall' ufficio movimento, non ti preoccupare...............

Era il primo segno di vita. Sono vivi ed aspettano.
......

Da: Bozena
Data: Sabato, 4. April 2009 21:53
A: Hansa Stavanger

So cosa e successo.........
Sono sotto shock
Fatti vivo appena puoi.
Io ed Ivo ti aspettiamo.
Torna presto sull' Isar

Non posso scrivere altro
Bozena

Domenica, 05 aprile
Verso l'alba stavamo raggiungendo la Somalia. All'improvviso sentimmo l'allarme: "una nave, una nave" urlavano i pirati.


 
 
2
 
 
<<  1 ... 3   4   5 ... 23  >>